Pavimenti in marmo per interni a Bolzano

Pavimenti in marmo per interni a Bolzano

Se hai pavimenti in marmo per interni per Bolzano nella tua casa, sai quanto sono belli quando sono puliti e lucidati di fresco. I tuoi pavimenti dovrebbero durare una vita, ma nonostante la durata del marmo, può essere soggetto a danni se lo pulisci con la soluzione o i prodotti chimici sbagliati. Scopri come prenderti cura del tuo pavimento in marmo e mantieni tutte le tue superfici in marmo lucide e lisce per gli anni a venire con la nostra guida completa.

Sotto il calore intenso e la pressione nel nucleo terrestre, il calcare si scompone e si riforma in marmo, che ottiene il suo bell’aspetto dal modo in cui il calcare si ricristallizza. Nonostante le enormi forze all’opera per crearlo, il marmo può essere sorprendentemente fragile. Poiché è formato da minerali ad alto contenuto di alcali, è molto suscettibile agli acidi. Anche versare un po’ di salsa di mirtilli su una superficie di marmo non protetta può corroderl

La corrosione superficiale corrode la superficie liscia del marmo e forma ciò che è noto come “incisione”. Potrebbe sembrare una macchia che non si sposta indipendentemente da come la sfreghi, ma un buon modo per capire la differenza è ricordare che le macchie sono più scure del colore originale, mentre le incisioni sono più chiare. Questo perché l’acquaforte non si è inzuppata nella superficie del marmo, ma l’ha rimossa. Le incisioni sono anche più facili da individuare ad angolo o sotto l’illuminazione obliqua, mentre le macchie di solito sembrano le stesse indipendentemente da come ti avvicini.

Ottenere incisioni nel tuo marmo non significa che sia rovinato per sempre. Puoi acquistare polvere per la pulizia delle pietre, lucidare piccole incisioni e graffi o chiamare un professionista per rifinire il pavimento se il danno è molto profondo.

Il modo migliore per mantenere il tuo marmo incontaminato è prevenire i danni. Scopri cosa può e non può danneggiare il tuo pavimento in marmo e come pulirlo e trattarlo per mantenerlo bello.

Le migliori attrezzature per la pulizia del marmo

Mantieni i tuoi pavimenti in marmo puliti e privi di graffi utilizzando l’attrezzatura giusta per il lavoro. Evitare qualsiasi cosa ruvida o tagliente che possa danneggiare la superficie sensibile del marmo. I materiali morbidi come i panni scamosciati proteggeranno il tuo marmo meglio delle spazzole e delle spugne abrasive. Le gomme a secco sono particolarmente sconsigliabili perché funzionano abradendo le superfici per pulirle.

Non usare mai aceto, succo di limone o altri detergenti acidi sul marmo. Stick con soluzioni detergenti alcaline come ammoniaca e perossido di idrogeno, o acqua neutra, per evitare che il marmo reagisca o si incida.

Prima di iniziare: ricorda di tenere a mente il colore e il trucco esatto del tuo pavimento in marmo quando scegli le soluzioni di pulizia. Testare sempre qualsiasi detergente su un’area poco appariscente prima. Ogni volta che pulisci il marmo, inizia con una soluzione neutra come acqua o un detergente per marmo a pH bilanciato e usa soluzioni più forti solo se assolutamente necessario. Al termine della pulizia del pavimento in marmo, sciacquare sempre l’area con acqua semplice per neutralizzare il pH di eventuali sostanze chimiche residue, quindi asciugare accuratamente.

Come pulire un pavimento in marmo

Inizia a pulire i tuoi pavimenti in marmo preparando accuratamente la superficie. Rimuovere accuratamente la polvere o lo sporco utilizzando un panno pulito e asciutto o un panno morbido per la polvere. Non trascinare il panno o spazzolare con forza sulla superficie o corri il rischio di creare graffi sul pavimento. Anche la sabbia può graffiare il marmo non finito, quindi immagina il danno che potrebbe fare un piccolo sassolino. Assicurati di prestare particolare attenzione agli angoli, alle porte e ad altri luoghi in cui polvere e sporco possono accumularsi. Cerca di spazzolare sempre in una direzione per ridurre al minimo l’impatto sul pavimento.

Seguire la pulizia strofinando il pavimento per rimuovere eventuali tracce finali di polvere e sporco. Puoi usare acqua semplice per questo, o per un aspetto pulito più accurato per un detergente delicato e non acido progettato per l’uso su superfici in marmo. Se l’acqua del mocio si scolorisce, cambiala per evitare di imbrattare lo sporco sul pavimento pulito.

Per pulire il pavimento, utilizzare una soluzione di ammoniaca diluita. Prepara una soluzione di 0,5 tazze di ammoniaca in 1 gallone di acqua tiepida. Ricorda che l’ammoniaca ha un forte odore e dovrebbe essere usata solo in aree ben ventilate. Apri una finestra, non passare molto tempo nella stanza dopo aver applicato la soluzione e lasciala dissipare per un paio d’ore prima di rientrare.

Non immergere il pavimento in marmo in una soluzione detergente. Strizzare il liquido in eccesso dal mocio o dal panno prima di lavare il pavimento. Non appena hai finito, asciuga il pavimento con un asciugamano morbido per evitare filigrane o macchie di ruggine, che possono rimanere sui marmi che contengono ossido di ferro a contatto con l’acqua.

Se il tuo marmo è molto sporco, puoi preparare una soluzione detergente più forte unendo 2 cucchiai di ammoniaca con un litro d’acqua, oppure mescolando il bicarbonato di sodio con ammoniaca o acqua ossigenata per fare una pasta. Applicare delicatamente e non strofinare mai il marmo o utilizzare strumenti abrasivi come spazzole o pagliette, poiché graffiano solo la superficie. Assicurati di risciacquare accuratamente l’area con acqua dopo mezz’ora per neutralizzare il pH e rimuovere ogni traccia di soluzione detergente.

Se il tuo marmo ha segni oleosi, prova ad applicare l’amido di mais sulla macchia e lascia che estragga la macchia. Una volta terminato, sciacquare l’area con acqua semplice e asciugare accuratamente per mantenere il marmo