Contatta l’associazione consumatori: scopri a chi rivolgerti

L’associazione consumatori per i disservizi telefonici

Hai avuto un disservizio con la tua compagnia telefonica e desideri essere risarcito? Bene, allora la soluzione migliore è metterti in contatto con l’associazione consumatori. L’Associazione Risarcimenti Telecomunicazioni è di tipo no profit e rappresenta la soluzione più congeniale per le tue esigenze da contattare se sei alla ricerca di un servizio che tuteli i diritti del consumatore.

Compilando un apposito form online presente sul loro sito web potrai essere ricontattato da un avvocato convenzionato e regolarmente iscritto all’albo. Questa associazione consumatori è specializzata nel settore della telefonia, nata con l’intento di proteggere aziende e privati dai disservizi che spesso causano le grandi compagnie telefoniche e di pay tv.

Non appena ti ricontatterà l’avvocato, potrai relazionarti direttamente con lui e sarà lui a valutare se ci sono tutti i presupposti per procedere nei confronti della compagnia che ti ha causato il disservizio. Nel caso in cui la tua richiesta dovesse essere accettata potrai procedere e sarà l’avvocato ad indicarti in che modo agire.

Tutte le procedure vengono gestite in maniera smart, quindi a distanza, infatti i documenti potranno essere inviati via mail. La procedura prevede un reclamo iniziale al gestore di telefonia e nel caso in cui non dovesse provvedere a soddisfare le richieste del cliente, potrà essere portato in tribunale per una causa civile (gratuita). Ogni cliente pagherà il servizio del proprio avvocato soltanto se sarà soddisfatto nella causa civile.

Ciò significa che, se la causa civile dovesse andare a buon fine, sarà allora che il cliente ad offrire una percentuale al legale che ha seguito la sua pratica. Infatti, il cliente otterrà il risarcimento dell’importo complessivo e di questo importo, una parte dovrà essere inviata all’avvocato. Nel caso in cui il cliente non dovesse essere risarcito, non è tenuto a versare alcuna somma al legale.