Problema di fertilità maschile: di cosa si tratta e quali sono le cause?

Fertilità maschile

Qualsiasi coppia desidera dei figli per costruire la propria famiglia. Infatti, quando ormai il rapporto è consolidato e vi sono le basi economiche, il passo successivo è mettere su famiglia. Può succedere però che il concepimento risulti essere difficoltoso. Se dopo diversi tentativi non è stato possibile raggiungere i risultati sperati è consigliabile sottoporsi a test per la fertilità maschile. In Italia, il problema dell’infertilità colpisce il 15% delle coppie e, una volta su due è attribuibile all’uomo.

 L’organo riproduttore maschile può essere colpito da svariate problematiche e causare l’infertilità. Si tratta di problematiche genetiche o anatomiche, o magari legate all’abuso di sostanze e farmaci che possono alterare la capacità riproduttiva. Basterebbe che l’uomo si sottoponesse ad una visita urologica andrologica effettuando test di liquido seminale al fine di individuare per tempo i disturbi tipici che causano l’infertilità maschile.  I test volti a valutare la fertilità maschile sono diversi e spetta al medico decidere insieme al paziente quello più adatto da eseguire.

 Si stima che in Italia, il 30% di ragazzi al di sotto dei 18 anni manifesta un problema di infertilità, la cui causa deriva da stili di vita irregolari o irresponsabili. Può succedere che tale problema derivi da malattie sessualmente trasmesse, quali: papillomavirus, clamidia o gonorrea. Anche l’obesità, o il diabete di tipo 2 possono aggravare la situazione.  Bisogna però distinguere l’infertilità dalla sterilità: mentre l’infertilità è una condizione potenzialmente transitoria, che viene meno una volta aver rimosso i fattori che l’hanno scatenata, la sterilità è invece permanente.

La terapia medica per l’infertilità maschile consiste iniziando dall’eliminazione delle abitudini di vita, come stress, abuso di alcol o sostanze stupefacenti o caffè. Verrà prescritta un’alimentazione sana ed equilibrata e degli integratori che miglioreranno lo stato di salute dello sperma. Per maggiori informazioni sull’argomento ti invitiamo a dare un’occhiata al sito web apposito.