Aggiornamento sulla sicurezza: con crediti anche in e-learning

Se sei un architetto, un ingegnere, un geometra o un perito industriale iscritto all’albo, potresti essere interessato al corso on line di aggiornamento coordinatore della sicurezza da 40 ore. Si tratta infatti di un corso di aggiornamento professionale interamente svolto su una piattaforma e–learning che dà diritto a crediti formativi; lo stesso corso è disponibile anche senza crediti (per informazioni leggere direttamente sul sito web dell’ente di formazione Progetto 81.

Aggiornamento coordinatore sicurezza

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. Questo corso on line è ora in offerta ad un prezzo esente da Iva, fino al 4 luglio 2021, ed è del tutto composto da videolezioni e dal momento dell’acquisto resta fruibile per un periodo di 180 giorni 24/7. L’esame finale consiste in test on line a risposta multipla, con esito entro tre giorni lavorativi inviato direttamente sulla posta elettronica del discente.

Il corso è accreditato Cni, Cnappc, Cng, Cnpi. Per ingegneri e geometri vale 40 crediti formativi, per gli architetti 20 e per i periti industriali 43. La registrazione avviene in modo automatico, successivamente al rilascio dell’attestato del corso.

Il corso è inoltre valido anche come aggiornamento quinquennale RSPP.

Tra gli argomenti in programma:

  • un approfondimento su quelli che sono i ruoli del committente, del responsabile dei lavori, del lavoratore autonomo e molto altro sul tema della sicurezza: aspetti legislativi, progettazioni, adempimenti, esecuzioni etc
  • come si redigono i piani di sicurezza e coordinamento ed altri documenti essenziali
  • la valutazione dei rischi, chi sono i soggetti preposti alla sicurezza, le novità legislative, etc
  • un focus sui lavori in quota: scale portatili, piattaforme elevabili, ancoraggi, ponteggi e tutte le relative misure di sicurezza
  • i controlli: ispezioni e verifiche da parte dei soggetti preposti; tipi di verbali e provvedimenti; documenti da tenere in cantiere
  • scavi e gallerie
  • bonifiche di amianto e rischi collegati
  • il rischio elettrico