legal

La canapa legale: un tema sempre più attuale

Il tema della canapa legale è sempre più in voga specialmente negli ultimi anni, le infiorescenze la vendita e l’uso dei derivati ottenuti dalla coltivazione della canapa legale sono all’apice di una rivoluzione sia etica che terapeutica. La canapa legale è chiamata anche cannabis light ed è possibile trovarla anche dal proprio tabaccaio. Grazie alla nuova legge sulla Canapa industriale, in vigore dal gennaio 2017, si è venuto a creare un vero e proprio spazio legislativo: la canapa legale, purché con un limitato contenuto di THC (inferiore allo 0,6%) ma, senza limiti sul CBD, può essere venduta liberamente. Si tratta infatti di una sostanza che contiene THC per meno dello 0,6%.

La canapa legale infatti è una pianta dalle mille virtù, dalla pianta della canapa si ottengono materie prime con cui da tempo si realizzano tessuti, plastica ecologica, bio-mattoni per la costruzione delle case, farina, cosmetici e carta. Inoltre, ai cannabinoidi presenti nella canapa sativa stanno dando risultati eclatanti in molte ricerche all’avanguardia nella cura di diverse patologie come ansia, infiammazioni, inappetenza, epilessia e dolori. Sono state riscontrate anche proprietà benefiche della canapa legale su alcune forme tumorali poiché pare che sia in grado di ridurre le masse cancerose e di bloccare la proliferazione tumorale e le metastasi. Viene utilizzata, inoltre per sedare gli effetti collaterali della cure chemioterapiche quali nausea e vomito.

Sebbene le caratteristiche legate al sapore e all’odore della variante “leggera” non siano dissimili da quelle della cannabis vera e propria, a fare la differenza è il basso quantitativo di TCH compensato da notevoli dosi di cannabidiolo che può sfiorare anche il 10%. Non vi sono controindicazioni neanche riguardo al mettersi alla guida dopo aver assunto canapa legale, anche se non bisogna mai sottovalutare l’esistenza di differenti risposte individuali legate all’assunzione di questo, come di altri prodotti, dovute alle caratteristiche specifiche della persona e alla modalità di utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *